NOTIZIE CRONACA

Caso Diciotti, la procura di Catania chiede l’archiviazione per Conte, Di Maio e Toninelli


È stata notificata la richiesta di archiviazione sul caso Diciotti da parte della Procura di Catania per il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, per il vicepremier Luigi Di Maio e per il ministro dei Trasporti Danilo Toninelli. E’ quanto si apprende da fonti di Palazzo Chigi.

Titolare dell’inchiesta è il procuratore di Catania, Carmelo Zuccaro. Lo stesso magistrato che aveva chiesto l’archiviazione del fascicolo, per sequestro di persona aggravato, del ministro dell’Interno, Matteo Salvini, che avrebbe agito per “scelta politica, non sindacabile dal giudice penale”.

Adesso la valutazione passa al Tribunale per i ministri di Catania, nella stessa composizione collegiale che ha già chiesto l’autorizzazione a procedere per Salvini. Avrà 90 giorni di tempo per decidere, e la sua deliberazione non è impugnabile se accoglierà l’archiviazione. Nel caso dovesse sollecitare l’autorizzazione a procedere, invece, la richiesta dovrà essere esaminata dal Parlamento: da Palazzo Madama per il senatore Di Maio e per Conte, che non è stato eletto, e dalla Camera per il deputato Toninelli.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *