NOTIZIE CRONACA

Clochard romano trova alloggio e lavoro a Mantova insieme al suo cane



ROMA. Tutto è cominciato in via Veneto, la strada della Dolce vita romana, dove Francesco, 63 anni, viveva da clochard insieme al suo cane. A riprenderlo con uno smartphone arriva Loredana Pronio, romana, presidente della FederFida onlus, associazione impegnata nell’assistenza ai senzatetto con animali.  Lui spiega: «So fare tantissime cose, praticamente tutto – spiega il clochard che negli ultimi 23 anni ha dormito in via Veneto – So cucinare, pulire, fare giardinaggio, il muratore, l’idraulico. Non ho nessun vizio se non il divorare libri e l’amore grande per gli animali. Non chiedo uno stipendio ma solo un letto e un pasto, per me e il mio cane», racconta oggi la “Gazzetta di Mantova”.

E lunedì sera Francesco è sceso dal Frecciargento partito da Roma e alla stazione di Mantova ha trovato ad accoglierlo Michael Majder, titolare di un’azienda agricola di Bagnolo San Vito. «Ci tengo a precisare che non voglio fare la carità a nessuno – dice Michael – Ho proposto un lavoro a Francesco perché può darmi una grossa mano. Non tollero che una persona di una certa età possa vivere per strada. Non è accettabile».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *