CARTOMANZIA

Come usare i tarocchi dell’amore per favorire il ritorno della persona amata


Se vuoi favorire il ritorno della persona amata, i tarocchi sono destinati a rivelarsi tuoi preziosi alleati, e possono tornare molto utili per garantirti i risultati che ti attendi. Ogni carta è portatrice di simboli e di significati che puoi imparare a conoscere e a scoprire con il tramite della cartomante a cui ti rivolgi.

Per esempio, in presenza dell’asso di coppe puoi guardare al futuro con una certa serenità e approcciarti con il sorriso al domani, dal momento che questa carta corrisponde alla casa coniugale e al focolare domestico: insomma, è sinonimo di convivenza, e ciò implica una prospettiva positiva per chi spera di tornare a stare insieme al proprio ex.

Ma quali sono i vantaggi che derivano dall’adozione dei tarocchi dell’amore? Deve essere chiaro che questa pratica non ha niente a che vedere con sortilegi, fatture o chissà quali altri esperimenti al limite della magia o dell’esoterismo: le carte, infatti, non hanno il potere di condizionare o modificare i comportamenti di una persona. Vi si può fare riferimento, però, per capire se valga la pena di attendere che la donna o l’uomo di cui si è innamorati cambi idea e ritorni sui propri passi, o se invece non sia meglio tirare una riga dritta e voltare pagina.

Il bello dei tarocchi dell’amore è che, utilizzandoli, tu non corri alcun rischio. Queste carte sono un prezioso aiuto per te e per la tua tranquillità, e ti aiutano a capire se la tua storia si è indirizzata su un binario morto o se, invece, ci sono delle possibilità che essa riprenda vita. Le relazioni sentimentali, d’altra parte, non sono sempre lineari e regolari, ma spesso vivono di alti e bassi che è necessario saper affrontare e di cui, in ogni caso, è bene essere consapevoli.

Puoi nutrire grandi aspettative nei confronti dei tarocchi dell’amore, che sono adatti a uomini e donne di tutte le età. Per sfruttare le loro potenzialità conviene rivolgersi a un cartomante o a una cartomante di provata esperienza, che siano lieti di mettere la propria abilità e le proprie doti speciali al servizio di chi ne ha bisogno. Non si può sperare, però, che le carte facciano tutto da sole: ci vuole, infatti, soprattutto una grande forza di volontà da parte delle persone coinvolte. Anche se ci si trova in un momento disordinato della propria vita, non bisogna perdere la fiducia ma è bene sapere che le carte servono a garantire equilibrio e a indicare la via da percorrere per il sorriso.

Per quel che concerne, infine, le tecniche che vengono impiegate per la lettura e per l’interpretazione dei tarocchi dell’amore, è bene sapere che non esiste un metodo unico: la scelta della soluzione più adatta dipende dalla sensibilità e dalle caratteristiche del cartomante che se ne occupa, ma anche dalla specifica domanda che viene avanzata. La cartomanzia, d’altro canto, non è una scienza matematica, ma un talento e un’arte: proprio per questo motivo, si basa soprattutto sull’empatia e sulla condivisione di anime, più che sull’applicazione di regole rigide da seguire pedissequamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *