NOTIZIE FASHION

Karl Lagerfeld frasi


Karl Lagerfeld è morto. Già ci manca il suo stile, il suo genio, la sua creatività. E le sue frasi che hanno fatto storia.

Karl Lagerfeld è morto. Il 19 febbraio 2019 la notizia della sua improvvisa scomparsa. Lascia a 85 anni un mondo della moda in profondo lutto. Perché è stato un rivoluzionario in ogni cosa che ha fatto. O che ha detto. Noi oggi vogliamo ricordarlo con le sue frasi più famose, che ci lascia in eredità insieme alla sua moda, che rimarrà per sempre nella storia del costume internazionale.

Karl Lagerfeld frasi

Non esco mai senza i miei famosi occhiali neri. Preferisco vedere, non essere osservato.

Non si può vivere 24 ore al giorno sotto i riflettori e rimanere creativi. Per persone come me la solitudine è una vittoria.

I pantaloni della tuta sono un segno di sconfitta. Avete perso il controllo della vostra vita se uscite con la tuta.

Ho improvvisamente cercato di vestirmi diversamente, per vestire abiti disegnati da Hedi Slimane. Ma queste mode sono fatte per essere indossate da ragazzi veramente molto magri e non da uomini della mia età: questo fatto mi richiese di perdere 40 kg. Ci misi esattamente tredici mesi.

Il vero lusso? L’intelligenza.

Comprate vestiti della taglia che avete voglia di portare. Sbarazzatevi di tutto il resto, regalatelo, e quando non avrete più niente da mettervi, vi posso assicurare che se avete un chilo di troppo farete ogni sforzo per perderlo. Perché non c’è niente di più spiacevole di un pantalone stretto in vita.

Sono una persona alla moda e la moda non riguarda solo gli abiti, ma ogni genere di cambiamento.

Io non potrei mai lavorare, soprattutto leggere, se non fossi completamente solo. Detesto la vita di tipo coniugale e ho un solo grande amore, la mia gattina Choupette: è una presenza meravigliosa, morbida, sfuggente, soprattutto silenziosa.

La moda non è né morale né immorale, però è fatta per tirare su il morale.

Le stampe floreali sono per le signore di mezza età che hanno problemi di peso.