NOTIZIE CRONACA

Migranti, la polizia francese spruzza spray urticante su un treno diretto a Nizza


Ancora un intervento della polizia francese su un treno alla frontiera di Ventimiglia destinato ad alimentare polemiche. Alcuni viaggiatori del convoglio partito questa mattina alle 7 da Ventimiglia e diretto a Nizza hanno ripreso l’intervento di alcuni gendarmi che con la forza hanno scardinato la porta di una delle toilette in cui si erano nascosti tre migranti nel tentativo di riuscire a raggiungere la Francia.

Secondo alcuni testimoni, i gendarmi avrebbero anche spruzzato qualcosa, probabilmente spray urticante, che ha raggiunto anche i viaggiatori nella carrozza provocando bruciori, tosse e anche alcuni momenti di confusione e panico. “Tutti abbiamo incominciato a starnutire – racconta un testimone -. Ci bruciava la gola”. “Non vi dico come urlavano”, aggiunge un altro, parlando di alcune persone di colore che, sempre stando ai pendolari, sarebbero state fatte scendere dal treno.

I tre migranti sono stati poi fatti scendere alla stazione di Menton Garavan.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *