NOTIZIE FASHION

Milano Moda Donna | Sfilata Byblos


Nel primo giorno di Milano Moda Donna arriva il ghiaccio artico di Byblos, che porta in passerella una collezione ispirata al tema glaciale


Primo giorno di Milano Moda Donna e in passerella è andata in scena anche la collezione Byblos autunno inverno 2019-2020, una linea che ha sposato un tema ben chiaro. Si ispira infatti ai ghiacci artici, ai riflessi del sole sulla neve e alle aurore boreali, tanto che il bianco si fonde in una piacevole palette cromatica con tonalità decise come l’arancio e il viola.

Anche le fantasie sono molto interessanti, così come la scelta del direttore creativo, Manuel Facchini, di improntare l’intera collezione sulla sostenibilità, optando per eco pellicce e materiali riciclati. La linea firmata da Facchini ha in realtà due anime, quella casual e quella più chic, in quest’ultimo caso supportata da alcuni abiti lunghi, fra cui spiccava il modello con spacco e cristalli indossato da Winnie Harlow.

Ma nella linea pesa senza dubbio di più la parte sportiva, giovane, dinamica, che prosegue il filo conduttore della collezione primavera estate 2019 presentata durante la Milano Fashion Week di settembre scorso. Divertente lo stivalone cuissard ispirato al mondo dell’hockey, meno convincenti gli stivali in eco pelliccia colorata, forse davvero troppo poco portabili.

Nel complesso la linea funziona, voto alto alla scelta cromatica, la carta vincente dell’intera collezione.

Blogo alla sfilata Byblos, i nostri racconti

Ebbene sì, c’eravamo anche noi alla sfilata Byblos, perché tutto può fare Fashionblog, tranne che stare lontano dalla moda, ma ovviamente anche dal mondo vip. Quindi che cos’è che vi segnaliamo oltre al fashion show? Un front row di tutto rispetto, dove le dive proprio non mancavano.

Lì in prima fila, a guardare da una visuale privilegiata la passerella, c’erano Valentina Ferragni, sorella della più nota Chiara, seduta al centro di un gineceo ricco di nomi. Accanto a lei c’erano infatti Eva Riccobono e Paola Turani da una parte, mentre dell’altra, in tema col mood glaciale, Leonie Hanne e Bar Refaeli.

Un pochino più distanti anche Elodie e la bellissima Nadege du Bospertus, supermodella degli anni 90, in forma smagliante e sempre dal sorriso magnetico. Lo ammettiamo, è stata la cosa più bella della giornata, visto che si è messa in posa per chiunque le abbia chiesto una foto, con una gentilezza e una dolcezza quasi disarmanti. La amavamo già prima, ma oggi un pochino di più, lo ammettiamo.

STAY TUNED, perché ancora non abbiamo caricato le foto scattate all’evento.