NOTIZIE CRONACA

Roma, blitz del Blocco Studentesco, interrotta una conferenza dell’Anpi sulle foibe



Roma, blitz del Blocco Studentesco, interrotta una conferenza dell'Anpi sulle foibe

Il relatore è stato interrotto, accerchiato e contestato: “La storia non va infangata”. Ma alcuni professori hanno reagito e bloccato l’azione

Blitz di un gruppo di militanti del Blocco Studentesco, organizzazione giovanile vicina a CasaPound, che hanno interrotto una lezione di storia all’Istituto Giordano Bruno, in zona Bufalotta, dedicata alla ricostruzione delle vicende accadute sul confine Giuliano-Dalmata negli anni Trenta e Quaranta del Novecento. Si tratta di una conferenza legata ad un ciclo organizzato dall’Anpi di Roma, in collaborazione con il Campidoglio.

in riproduzione….

Un video girato dai militanti della formazione di estrema destra, postato sui loro profili social, mostra l’avvio del blitz, con l’interruzione della didattica e il relatore che viene interrotto, accerchiato e contestato con urla come “la storia non va infangata” e “i partigiani italiani sono stati i primi complici del genocidio di 10 mila persone”. Diversi docenti presenti si sono alzati per tentare di interrompere l’azione dei militanti del Blocco Studentesco gridando “basta, ma chi siete”. Ne e’ seguito un breve parapiglia, con gli studenti che stavano assistendo alla lezione che hanno abbandonato l’aula.

22 febbraio 2019 – Aggiornato alle




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *