TECNOLOGIA

Samsung Galaxy Note 8, guida all’installazione di Android 9 Pie


Samsung Galaxy Note 8, nuovo aggiornamento

Samsung ha iniziato il rilascio dell’aggiornamento ufficiale ad Android 9 Pie per Galaxy Note 8. Questa notizia ha fatto letteralmente impazzire i possessori del dispositivo che vogliono aggiornare il prima possibile per godere delle novità, estetiche e funzionali, che introduce la nuova release software.

Tuttavia, come accade in questi casi, la distribuzione dell’aggiornamento sta procedendo a scaglioni interessando prima alcuni Paesi piuttosto che altri. In Italia la situazione è ancora poco chiara: solo nelle ultime ore starebbero comprendo le prime notifiche che segnalano la disponibilità di Android 9 Pie.

Se non volete aspettare i tempi di Samsung e aggiornare subito il vostro Galaxy Note 8, seguite la guida in basso che abbiamo preparato per voi. La guida vi consentirà di installare, manualmente, Android 9 Pie. La procedura è semplice ma potrebbe invalidare la garanzia qualora venisse incrementato il contatore Knox.

 

Galaxy Note 8, guida all’installazione manuale di Android 9 Pie con Odin

Per installare manualmente Android 9 Pie sui vostri Galaxy Note 8, sono necessari alcuni requisiti. Nello specifico il vostro dispositivo dovrà avere un’autonomia della batteria superiore al 50% mentre il computer che utilizzerete per la procedura dovrà avere i driver dello smartphone installati, il software Odin per Windows ed il firmware.

PRIMO STEP. Avviare lo smartphone in modalità download: da telefono spento premere e tenere premuti i tasti volume giù, bixby e accensione fino a quando non apparirà una schermata di avviso. A questo punto premere il tasto volume su per entrare in download mode. Collegare lo smartphone al PC ed avviare Odin.

Verificare che Odin abbia riconosciuto lo smartphone controllando che la porta ID:COM sia associata ad un numero e che cambi colore. In caso contrario bisognerà installare nuovamente i driver del vostro Galaxy Note 8.

SECONDO STEP. Da Odin aggiungere il file presente nell’archivio che avete scaricato (esempio: XXXXXX_HOME.tar.md5) in PDA o AP. Selezionare le voci Auto Reboot e F.Reset Time e dare il via al processo di aggiornamento attraverso il pulsante Start. Tuttavia, prima di premerlo, assicurarsi che non ci sia nulla alla voce re-partition.

STEP FINALE. Al termine della procedura il vostro smartphone si riavvierà mentre sullo schermo del computer verrà mostrato un messaggio di completamento del processo. Il primo riavvio di Galaxy Note 8 potrebbe richiedere più tempo del solito ma è assolutamente normale. Non interrompetelo per nessun motivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *