NOTIZIE CRONACA

Una poesia d’amore in bottiglia nel mare delle Cinque Terre, la Polizia chiede aiuto per trovare la destinataria


Qualche giorno fa, al largo di Manarola, La Spezia, un poliziotto nota una bottiglia contenente un biglietto. La recupera e scopre che è una lettera d’amore indirizzata a una donna di nome Pina: “Eri tanto bella allora giovinetta, come ancor la sei ora; stampata nel volto avevi la dolcezza, come ancora adesso”. La storia la racconta ‘agente Lisa’, il personaggio che dà volto su Facebook alla Polizia di Stato, e la pagina che normalmente dà notizia di esposti e operazioni di polizia per San Valentino si colora di un tocco di romanticismo.

“Parole forse scritte da chi non è più tanto giovane e affidate al mare _ commenta agente Lisa _ nell’era digitale in cui si affidano tutti i messaggi alle chat, ai social e agli sms, questo è un gesto di un certo effetto”. Di qui la speranza che San Valentino possa aiutare a trovare la destinataria delll’originale messaggio d’amore, con tanto di cuoricino, e l’invito a farlo girare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *