TECNOLOGIA

Xiaomi Mi 9 SE in arrivo in Europa, spunta la certificazione


Xiaomi Mi 9 SE potrebbe presto essere commercializzato fuori dal mercato cinese. La versione internazionale è stata certificata e ha ottenuto anche la certificazione europea.

Mentre il nuovo top di gamma Xiaomi MI 9 mette a segno traguardi importanti, molti amanti del marchio si chiedono se il fratello minore Mi 9 SE verrà commercializzato fuori dai confini nazionali. Nella giornata di oggi, arrivano buone notizie a riguardo. Lo smartphone ha ottenuto la certificazione per la versione internazionale, come testimoniato dal sito ufficiale Mi Global Home dove è stata pubblicata la dichiarazione di conformità agli standard dell’Unione Europea.

Questo vuol dire che MI 9 SE è pronto a fare il suo ingresso in mercati diversi da quello cinese. In questo modo, otterrà il software MIUI multilingua e l’accesso ai servizi Google. Resta, però, da capire la questione della presenza della Banda 20 assente nei terminali destinati al mercato di casa. Nell’attesa di avere conferme ufficiali da parte di Xiaomi, cogliamo l’occasione per presentarvi la scheda tecnica.

Mi 9 SE è particolarmente amato per le sue forme più compatte e il prezzo ancor più economico. Presenta, infatti, un display AMOLED da 5,97 pollici con risoluzione 1.080 x 2340 pixel e lettore di impronte integrato. Non manca il notch a goccia dove trova posto la fotocamera frontale da 20MP. Mentre sul pannello posteriore, troviamo una tripla fotocamera con sensore principale da 48MP assistito da un teleobiettivo da 8MP e uno grandangolare da 13MP.

A muovere tutto c’è lo Snapdragon 712 con 6GB di RAM e 64 o 128 GB di memoria interna. A bordo troviamo Android 9 Pie personalizzato con MIUI 10. Sotto la scocca, una batteria da 3.070 mAh. Insomma, si tratta di un dispositivo con delle ottime caratteristiche e che – almeno sulla carta – dovrebbe essere in grado di offrire una buona esperienza utente.

In Cina, è arrivato al prezzo di 1.999 yuan (circa 264 euro). Mi 9 SE andrebbe, dunque, a inserirsi nel segmento più affollato del mercato smartphone, ossia quello di fascia media dove la partita si gioca principalmente tra i brand cinesi, come la stessa Xiaomi, Redmi, Honor e Huawei. Speriamo di vederlo presto commercializzato anche nel nostro Paese anche se dati gli ultimi sviluppi dovrebbero esserci ormai pochi dubbi.

Xiaomi Mi 9, nella versione da 6 GB di RAM e 64 GB di storage, è disponibile alla prenotazione attraverso Amazon a 449,90 euro. Lo trovate a questo link.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *